VIENI A TROVARCI

COME TROVARCI
Indirizzo
Marina di Nettuno (RM) – BOX 9E

Orario estivo – luglio e agosto
9:30/13:00 – 16,30/19:30
lunedì ore 12.00 – 19.00
CHIUSO IL MERCOLEDì

Tel 06 2752266 – 0039 3478161975

CLICCA QUI PER FARE UN PREVENTIVO VELOCE IN AUTONOMIA

 

 

Bonifica chimica del gasolio e pulizia serbatoi

La tecnologia fa passi da gigante, offrendo soluzioni a problemi che talvolta addirittura ignoriamo o di cui non comprendiamo a fondo la rilevanza. Nel settore della Nautica, tale considerazione riguarda due questioni in particolare: la proliferazione batterica nei serbatoi e i depositi carboniosi nei motori delle imbarcazioni. Due problemi troppo spesso sottovalutati per le loro conseguenze alla fine molto serie per le imbarcazioni.

    

Il fenomeno della proliferazione batterica in grande crescita a causa della presenza per legge di una percentuale di biodiesel in miscela con gasolio. Un mix particolarmente favorevole allo sviluppo di microrganismi che evolvono rapidamente in fanghi, alghe e morchie organiche che intorbidiscono il diesel e contaminano i serbatoi, con filtri del gasolio intasati o bloccati e corrosione. Tutti fattori che alla fine, determinano un forte incremento dei costi di manutenzione, senza contare i tempi di fermo del mezzo, i maggiori consumi di carburante e le emissioni di scarico. Intervenendo per tempo, invece, con semplici controlli,   possibile evitare l’insorgere di tante criticità. Gli interventi da fare sono scientificamente provati, prevedono bonifiche con prodotti adeguati, trattamenti dei serbatoi con biocidi di grande qualità  e sicurezza, trattamento del carburante con flussaggio totale ed eliminazione dei sedimenti e delle mucillagini presenti. Tutto gestito da esperti tecnici con una consulenza mirata e un programma costruito in base alle esigenze e alla realtà  accertate.
Per quanto riguarda i motori, invece, l’utilizzo di combustibili più  sensibili ai residui dovuti a reazioni chimiche e di impianti di alimentazione più sofisticati e sensibili generano “depositi carboniosi” dannosi per il buon funzionamento del motore e per gli scarichi nell’ambiente. In tal caso la soluzione   la “decarbonizzazione”, un processo manutentivo in grado di rimuovere i residui carboniosi derivanti da incompleta combustione, da elementi quali pompe iniezione, carburatori, iniettori e camere di combustione, valvole e testate. La maggiore efficienza energetica e il minor consumo di combustibile arrivano a ripagare nel medio termine il costo dell’intervento; inoltre si riduce notevolmente l’impatto ambientale in termini di CO2, Nox e SOx e particolati immessi nell’atmosfera. 
Per porre rimedio a tali inconvenienti esistono ditte specializzate  sia per la verifica della qualità  del gasolio nei serbatoi, senza necessità  di smontarli, che per la decarbonizzazione dei motori. Oltre 12mila le decarbonizzazioni e quasi 7mila gli interventi per la bonifica chimica del gasolio nelle cisterne e serbatoi effettuati nel settore da questa affermata realtà  imprenditoriale. Grazie ai suoi servizi, Green Boat   in grado di verificare lo stato di salute di serbatoi e motori delle imbarcazioni, ma soprattutto di prevenire in modo sistematico le varie criticità. 
Programmi e protocolli di monitoraggio con verifiche di consulenti specializzati a garantire la giusta strategia per la salvaguardia dell’efficienza dell’imbarcazione con il migliore rapporto costi-benefici possibile. Perché  come sa bene chi conosce il mare, procedere con serbatoio e motore puliti equivale a navigare in sicurezza, risparmiando nei consumi e rispettando l’ambiente. Per qualsiasi informazione o preventivi per privati o cantieri navali   possibile contattare il numero 347 8161975 o scrivere a info@servizimarittimianzio.it

je3obxyr

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *