Ricerca per:
Certificato di sicurezza

Certificato di sicurezza

È il documento, obbligatorio per le imbarcazioni, che attesta che l’unità è in condizioni di navigare. Scade dopo 8 anni dal primo rilascio per le barche marcate CE (categorie A o B) o quelle non marcate CE abilitate a navigare “senza limiti”; o dopo 10 anni per le unità marcate CE (categorie C o D) o quelle mom marcate CE abilitate a navigare entro 6 miglia dalla costa. 

Successivamente, per tutte va rinnovato ogni 5 anni. Anche per i certificati di sicurezza in scadenza tra il 31 gennaio 2021 e il 31 luglio 2021 è stata prevista la proroga della validità fino al 29 ottobre 2021.

Per tutte le unità marcate CE nuove, il Certificato di Sicurezza è rilasciato sulla base dei documenti di conformità CE; per queste unità la tipologia di navigazione è legata alla categoria di progettazione:

Categoria A: navigazione consentita con vento oltre forza 8 e onde di altezza oltre i 4 m (escluso tempeste, cicloni ed uragani);
Categoria B: navigazione consentita con vento fino a forza 8 e onde di altezza fino a 4 m;
Categoria C: navigazione consentita con vento fino a forza 6 e onde di altezza fino a 2 m;
Categoria D: navigazione consentita solo in acque protette, con vento fino a forza 4 e onde fino a 0,5 m;

Per le imbarcazioni da Diporto non marcate CE ovvero immesse sul mercato prima del 16 giugno 1998 e quindi antecedentemente all’entrata in vigore della Direttiva dell’Unione europea 94/25/CE è richiesto il Certificato di Sicurezza il quale deve essere annotato sulla Licenza di navigazione.

Il certificato di sicurezza è rilasciato dall’Autorità Marittima o da quella della navigazione in acque interne (motorizzazione civile) sulla base di una documentazione tecnica rilasciata da un organismo certificatore legalmente riconosciuto. (ISTITUTO GIORDANO)

Il primo rinnovo deve essere fatto secondo le scadenze:

Unità CE categoria A e B: dopo 8 anni
Unità CE categoria C e D: dopo 10 anni
Unità non CE, abilitate senza limite dalla costa: dopo 5 anni
Unità non CE, abilitate entro le 6 miglia dalla costa: dopo 5 anni

Le indicazioni soprariportate si riferiscono al rinnovo dopo la prima immatricolazione.

I rinnovi successivi per ogni categoria di unità avviene ogni 5 anni ( 3 anni nel caso di unità adibita al noleggio).

Se ci si dimentica di rinnovare il certificato di sicurezza della propria barca entro la data di scadenza, cosa succede?

Il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti ha previsto che se l’accertamento tecnico avviene entro 6 mesi dalla scadenza del certificato, l’Organismo Notificato deve procedere a una visita periodica “standard” per il rinnovo dal medesimo Organismo, per 5 anni, a partire dalla data dell’accertamento.

Diversamente, se si procede alla visita periodica dopo 6 mesi dalla naturale scadenza del certificato, l’Organismo Notificato deve procedere a un accertamento sull’imbarcazione più completo, del tipo “visita iniziale”.

In questo caso l’Organismo tecnico non potrà rinnovare direttamente il certificato di sicurezza, ma limitarsi ad emettere l’attestato di idoneità, con il quale il Diportista o suo delegato, completerà il “rinnovo” presso l’Ufficio Marittimo di iscrizione dell’unità da diporto.

Il periodo di rinnovo del certificato di sicurezza sarà sempre di 5 anni, a partire dalla data di rilascio dell’attestazione di Idoneità.

COSA CAMBIA DA APRILE 2021 

  1. L’organismo tecnico effettua la visita a bordo dell’unità e rilascia all’interessato l’attestazione/dichiarazione di idoneità comprovante la permanenza dello stato di navigabilità in base al quale il certificato è stato rilasciato.
    2. Gli organismi tecnici NONeseguono l’annotazione di rinnovo sul certificato. Il certificato viene infatti riemesso ogni volta dallo STED. (ATTRAVERSO AGENZIA DI PRATICHE NAUTICHE LA GOLETTA DI ANZIO)
    3. L’organismo tecnico non è tenuto a trasmettere la copia del certificato di sicurezza annotato e l’attestazione di idoneità all’autorità marittima avente giurisdizione sul luogo della visita.

 

Visite occasionali

Nel caso in cui l’unità abbia subito gravi avarie o siano state apportate innovazioni o abbia subito mutamenti alle caratteristiche tecniche di costruzione essenziali, il certificato di sicurezza deve essere sottoposto alla convalida.

Visite a seguito di trasformazioni  rilevanti (possibili solo su unità da diporto non marcate CE)

Si definisce “trasformazione rilevante” qualsiasi modifica dell’unità che produca effetti sui requisiti essenziali di sicurezza.

         Fanno parte delle modifiche rilevanti i seguenti casi:

  • Variazione delle dimensioni principali;
  • Variazione del numero di persone trasportabili;
  • Variazione di potenza installata per cambio motore;
  • Variazione del numero di motori installati;
  • Variazione del sistema di trasmissione (FB/EFB/EB/IPS);
  • Variazione dell’impianto combustibile;
  • Estensione dei limiti di navigazione (ad eccezione del passaggio da “entro 6 miglia” ad “entro 12 miglia”, gestita con ispezione di differente tipologia);
  • Variazione della disposizione dei pesi a bordo;
  • Modifiche strutturali;
  • Altre modifiche rilevanti ai fini dei requisiti di sicurezza.

L’emissione e la consegna dell’attestato di sicurezza avviene in caso di esito positivo della verifica e dell’approvazione della Direzione Tecnica di Istituto Giordano. Il suddetto attestato dovrà servire per la Convalida di quello esistente.

Nei casi in cui è prevista la visita in mare e in secco,  è possibile  su richiesta un esame approfondito  dello stato di umidità della carena, con sensore di ultima generazione a doppia profondità di lettura.

Per un preventivo veloce, compila il form in basso, sarai contattato dal perito entro 24 ore

AGENZIA CONVENZIONATA – ISTITUTO GIORDANO – DIVISIONE NAUTICA

Perizie navali

Tutto quello che c’è da sapere sulle perizie nautiche

Perizia navale:

Questo tipo di perizia si propone di valutare le condizioni generali di una imbarcazione; è una perizia approfondita che genera un rapporto indicante le dotazioni presenti a bordo, lo stato delle strutture e degli impianti, nonché gli eventuali interventi necessari al ripristino degli stessi. La perizia viene eseguita a terra per lʼaccertamento delle condizioni generali e con prova in acqua volta alla verifica degli organi propulsivi dellʼimbarcazione.

       Perizia navale “condizioni e valore”

Eʼ una perizia volta a valutare le condizioni generali e il valore commerciale di una imbarcazione ai fini assicurativi o di leasing o privatistici. Normalmente richiesta dalle Compagnie di Assicurazione per assicurare il valore dello yacht in polizza corpi.

         Perizie navali di parte:

La perizia navale di parte viene utilizzata prevalentemente in ambito di contenziosi e incidenti navali dalle parti in causa e dagli Studi Legali per strutturare la difesa.

Durate un contenzioso con oggetto un problema tecnico e/o commerciale di una imbarcazione, il Giudice può ritenere opportuno acquisire ulteriori informazioni utili per la decisione, tramite la nomina di un Consulente Tecnico d’Ufficio (CTU).

Le parti in causa, a tutela dei propri diritti, hanno la facoltà di nominare un loro Consulente Tecnico di Parte (CTP) per stilare la perizia navale di parte e con la funzione di partecipare alle operazioni peritali congiuntamente al tecnico nominato dal Giudice e con quello della Controparte e con il compito di fornire accertamenti tecnici propedeutici al buon esito del giudizio anche coadiuvando il Legale della Parte.

 

Vuoi sapere quanto può costarti una perizia? Compila il form in basso e sarai contattato dal perito entro 24 ore

Perizia navale

Perizie nautiche

• Perizie per valutazioni tecnico/estimative delle imbarcazioni da diporto;

• Perizie per la stipula della polizza corpi e assicurative

• Gestione e trattazione dei sinistri marittimi per conto dell’Armatore o del Proprietario

• Perizie navali di parte in sede giudiziale ATP, CTP

• Visite tecniche di sicurezza sulle unità da diporto (anche locazione o noleggio) ai fini del:

rilascio, rinnovo o convalida del Certificato di Sicurezza delle imbarcazioni da diporto

Inoltre:

• estensione dei limiti di navigazione per natanti non marcati CE

• eventi straordinari

• installazione di nuovi motori o bowthruster

• trasformazioni rilevanti: visita ai fini del mantenimento delle condizioni di sicurezza e della validità del certificato di sicurezza di cui all’art. 51 del D.M. 146/2008, per le unità da diporto immesse sul mercato prima del 16 giugno 1998 (ovvero non marcate CE) oggetto di trasformazione rilevante

Nella perizia pre-acquisto, si offre, in aggiunta alla visita della carena a fine di ispezione, la misura dell’umidità su opera viva con sensore di ultima generazione a doppia profondità di lettura.

Per saperne di più

Vuoi sapere quanto può costare la perizia della tua barca? Compila il form e verrai contattato dal perito entro 24 ore

CORSI GMDSS

CON SOCIETÀ CERTIFICATA DAL MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO, SI SVOLGONO CORSI DI FORMAZIONE GMDSS, SRC, LRC, ROC E GOC CONVENZIONE STCW, PER LA SICUREZZA DELLA NAVIGAZIONE E SALVAGUARDIA DELLA VITA UMANA IN MARE

Queste certificazioni si rivolgono a 2 tipologie di utenti:

  • Professionisti del mare (corso ROC e Corso GOC)
  • Nautica da diporto (corso SRC e Corso LRC).

I corsi GMDSS di varie tipologie: Corsi GMDSS ONLINE, Corsi GMDSS IN AULA, Corsi GMDSS misti e corsi personalizzati.

ESAMI ONLINE

Prima dell’inizio del corso gli allievi vengono invitati a partecipare ad una lezione gratuita di prova, dove viene illustrato loro il percorso formativo, il manuale di preparazione all’esame ed il materiale didattico disponibile durante il periodo del corso. Nello stesso tempo si cerca di valutare la singola esperienza culturale personale, al fine di creare dei gruppi omogenei per una migliore riuscita del corso.

PER CAPIRE QUAL è IL CORSO GIUSTO PER TE E PER AVERE LE PRIME NOZIONI, PARTECIPA SENZA IMPEGNO ALLA LEZIONE DI PROVA GRATUITA. On line oppure nel nostro ufficio di Nettuno

PARTECIPA SENZA IMPEGNO ALLA LEZIONE DI PROVA GRATUITA, On line oppure nel nostro ufficio di Nettuno. Compila il modulo sottostante

PROSSIME DATE ESAME CON IL MINISTERO RISERVATE ALLA S.M.A.

due sessioni esami candidati il 22 e il 23 novembre pomeriggio - Totale 10 candidati. Chiama per prenotare il tuo corso 3478161975

Rilascio e rinnovo patente nautica

COSA OCCORRE PER RINNOVARE LA PATENTE NAUTICA?

 

  • Certificato medico in bollo e con foto
  • N. 4 foto formato tessera dimensioni max cm 3 x 3
  • Moduli  firmati (da scaricare in basso)
  • Documento di riconoscimento in corso di validità
  • Codice fiscale

 

La validità della Patente Nautica è di 10 anni per coloro i quali non hanno ancora compiuto i 60 anni di età e di 5 anni di durata per coloro che hanno superato tale età.

Visita Medica

VISITA MEDICA

per rinnovo/rilascio
patente auto/nautica e porto d’armi

Quando

La visita medica si tiene tutti i sabati alle ore 16,30 presso la Servizi Marittimi Anzio – Marina di Nettuno – Box 9/E

Per prenotare la visita contattarci almeno il giorno prima allo 06 2752266 oppure al 347 161975 

COSA OCCORRE PER RINNOVARE LA PATENTE NAUTICA?

  • Certificato medico in bollo e con foto
  • N. 4 foto formato tessera dimensioni max cm 3 x 3
  • Moduli  1, 2 e 3 firmati
  • Documento di riconoscimento in corso di validità
  • Codice fiscale

 

La validità della Patente Nautica è di 10 anni per coloro i quali non hanno ancora compiuto i 60 anni di età e di 5 anni di durata per coloro che hanno superato tale età.

Sanificazione barca

Sanificazione barche, uffici, appartamenti

COSTI CONTENUTI
CERTIFICAZIONE 
CREDITO DI IMPOSTA DEL 50%
VELOCITA’ DI INTERVENTO

Sistema certificato di santificazione per ogni tipo di ambiente. Non danneggia strumentazioni elettroniche, ha tempi di posa brevissimi per non compromettere l’organizzazione del vostro charter. 

SISTEMA DI SANIFICAZIONE  CON PEROSSIDO DI IDROGENO

 

NOCOTECH® è un sistema automatizzato di disinfezione delle superfici mediante la dispersione di una “nebbia secca” non corrosiva, anallergica e biodegradabile, senza residui.  Combina un dispositivo nebulizzatore (NOCOSPRAY® con un disinfettante biodegradabile 

La composizione a base di perossido di idrogeno, più comunemente conosciuto come acqua ossigenata è completamente biodegradabile ed ha un potere inquinante nullo. È in grado di sanificare gli ambienti da sostanze organiche potenzialmente nocive come:

• Batteri (Gram-negativi e Gram-positivi)
• Virus
• Agenti patogeni e/o inquinanti 
• Spore
• Funghi
• Muffe

NESSUN RISCHIO

L’intervento non danneggia le superfici né la strumentazione elettronica non corrode, non lascia residui, non necessita di operazione di pre o post trattamento. I prodotti utlizzati sono del tutto biodegradabili e assolutamente non tossici. Inoltre, rientrano tra quelli elencati dal  Ministero della Salute 

EFFICACE CONTRO IL CORONA VIRUS

Le indicazioni del Ministero della Salute emesse in data 22 febbraio 2020 (0005443-22/02/2020-DGPRE-DGPRE-P) relative alle misure per combattere SARS-CoV-2, riportano un chiaro riferimento alla necessità di procedere alla disinfezione quale mezzo per inattivare il virus. “…sono efficacemente inattivati da adeguate procedure di sanificazione che includano l’utilizzo dei comuni disinfettanti di uso ospedaliero, quali ipoclorito di sodio (0.1% -0,5%), etanolo (62-71%) o perossido di idrogeno (0.5%), per un tempo di contatto adeguato.”

VELOCITA’ DI INTERVENTO

L’intervento richiede solo pochi minuti. Dopo, sarà sufficiente attendere 20 minuti prima di poter tornare a bordo

 

CERTIFICAZIONE

Gli interventi effettuati sono certificati e tracciati con registrazione del singolo intervento nella memoria interna degli strumenti utilizzati, rilascio la certificazione del trattamento.

CREDITO DI IMPOSTA

Ai fini operativi, viene stabilito il riconoscimento di un credito d’imposta nella misura pari al 50% degli oneri sostenuti dai soggetti che esercitano attività d’impresa, arte o professione, per la sanificazione degli ambienti e degli strumenti e delle attrezzature di lavoro, compresi i dispositivi di protezione 

 

RICHIEDI UN PREVENTIVO PER LA SANIFICAZIONE

 

CONTROLLO IMBARCAZIONE

Novità!

UNA SOLA VISITA
con invio report fotografico a euro 20+iva

Per chi non ha necessità di controlli costanti, offriamo la possibilità di acquistare la singola visita con invio report fotografico.

Puoi acquistare la visita facendo il bonifico di euro 20 +iva (Euro 22,40) al seguente Iban

IT90X0869339300000000516286

Beneficiario: Servizi Marittimi Anzio S.r.l.s.

Causale: servizio di controllo imbarcazione

oppure tramite paypal cliccando nel box in basso.

Dopo aver effettuato il pagamento dovrai compilare il form che troverai in fondo alla pagina

Assistenza e recupero imbarcazione in mare

Non rinunciare alla tua sicurezza in mare e difendi il tuo valore barca

Clicca sul banner per un preventivo personalizzato scontato del 10% 

Recupero imbarcazione

Sempre incluso nel canone

 

Durante la navigazione, rimanere bloccati in mare è una situazione più abituale di quanto pensi: problemi tecnici, incidenti, avaria, incaglio e mancanza di carburante sono le cause più comuni che impediscono di continuare la navigazione e raggiungere l’ormeggio in porto.

Sailornet non ti lascia solo in questa circostanza: grazie al servizio di Recupero di Imbarcazioni puoi contare sull’intervento del nostro personale qualificato  che, se necessario, tramite un nostro mezzo verrà a prenderti e ti trainerà fino al porto più vicino.

Il servizio è senza costi aggiuntivi e sempre incluso entro i parametri (Lunghezza imbarcazione/miglia dalla costa) scelti da te.

    Invio sommozzatore

    La prima ora di manodopera è inclusa nel canone

     

    Necessiti di un sommozzatore per effettuare riparazioni o controlli specifici sulla tua imbarcazione?

    Contatta la nostra Centrale Operativa, che provvederà a reperire ed inviare a bordo un sommozzatore qualificato senza costi aggiuntivi per la prima ora di manodopera.

      Tecnico a bordo

      Le prime 2 ore di manodopera sono incluse nel canone

       

      A volte capita che la barca decida di non partire: avaria o malfunzionamento delle apparecchiature rischiano di far saltare la tua giornata in mare mentre sei ancora ormeggiato al porto.

      Con Sailornet puoi gestire facilmente la situazione: in prima istanza provvederemo a fornirti una consulenza tecnica telefonica da parte di personale qualificato.

      Se necessario, tramite il servizio Tecnico a Bordo puoi richiedere alla Centrale Operativa di inviare un tecnico che possa aiutarti a risolvere il problema: il tutto senza costi aggiuntivi per le prime 2 ore di manodopera.

      La Centrale è al tuo fianco anche per un eventuale supporto linguistico.

        Ricerca e prenotazione posto barca

        Indicaci dove vuoi andare e il posto barca lo troviamo noi

         

        Vuoi riservare un posto specifico per ormeggiare la tua barca?

        Tramite Sailornet puoi:

        • far controllare la disponibilità di posti di ormeggio nell’approdo da te scelto e, se possibile, prenotarne uno per un determinato giorno;
        • far effettuare una ricerca per area di un posto di ormeggio che risponda a requisiti ed esigenze da te richiesti.

        Sicurezza in mare con la copertura satellitare

        Invia una richiesta di assistenza alla nostra Centrale Operativa con la sola pressione di un tasto

         

        In mare, la connessione del telefono non sempre funziona ed in caso di necessità non è facile chiedere aiuto. Con il servizio Sicurezza in Mare di Sailornet non corri alcun rischio: ti forniamo infatti un dispositivo satellitare per inviare una richiesta di assistenza o di emergenza alla Centrale Operativa.

        Il dispositivo, auto-alimentato e facile da installare, è un apparato satellitare che comunica con la Centrale tramite rete di connettività Globalstar: si può utilizzare in tutto il Mediterraneo senza limitazioni di copertura GSM/GPRS, con invio sia manuale che automatico di richieste di assistenza.

        Il servizio è attivo h 24, 365 giorni l’anno, con possibilità multilingua.

        Manutenzione ordinaria dell’imbarcazione

        Ricevi assistenza nei centri convenzionati per la revisione annuale, con il 10% di sconto

         

        Devi effettuare la manutenzione ordinaria per la tua imbarcazione?

        Affidati ai centri convenzionati Sailornet e beneficerai del 10% di sconto sull’importo dovuto!

        Puoi usufruire dei centri convenzionati tramite il nostro servizio Manutenzione Ordinaria, richiedendo l’organizzazione della revisione annuale (carenaggio, cambio olio e filtro motore) alla Centrale Operativa.

        Per informazioni contattaci:

        info@servizimarittimianzio.it – Tel e whatsapp: 347 8161975

        Marina di Nettuno

        Marina di Nettuno

        Raggiungibile da Roma in poco più di un’ora, sia in auto che in treno, perfettamente inserito nell’ambiente naturale, gratificato dall’antico Borgo Medioevale che si affaccia maestoso sulle sue acque, il Marina di Nettuno è caratterizzato da stile ed efficienza, assistenza tecnica, servizi, infrastrutture all’avanguardia pensate per soddisfare anche la clientela più esigente, Italiana e internazionale.

        Dispone di 1000 posti barca da 6 a 40 metri di lunghezza. Le imbarcazioni in transito ormeggiano su un pontile dopo l’avamporto, a dritta, ed un pontile galleggiante sotto la torre di controllo. La Marina abbraccia tutto  il centro del paese: a nord- est la basilica di Santa Maria Goretti, a nord le vie principali vie commerciali e la stazione ferroviaria e a nord-Ovest il centro storico, dove dall’aperitivo e per tutta la sera si accende la movida notturna. A Sud, infine, ci sono le isole pontine a sole 34M.

        Posizionate la vostra bussola a 156° e in breve sarete in rada a Palmarola.

        Il porto dispone di un centro commerciale in cui sono presenti attività commerciali di ristoro, mediazione marittima, ship Chandler, abbigliamento , gioiellerie.

        Il distributore di benzina  fa orario continuato dalle 07.30 alle 19.30 e risponde ai numeri +39 06988 31 071 e +39 333 423 3170.

        Dipende dalla marea, in generale per pescaggi oltre i 2,50 mt si consiglia di contattare la Torre che, se necessario, vi guiderà attraverso il canale sicuro.

        No, come ogni Marina il transito non si può prenotare. Si può chiedere qualche miglio prima se il posto è disponibile ma sempre tramite canale 9 VHF. Per prenotazioni contattare le agenzie accreditate.

        Assolutamente si. Devi prima contattare la Torre sul canale 9 VHF e attendere indicazioni.  La Torre ti dirà i tempi di attesa e la banchina su cui effettuare il transito.